Come abilitare TRIM per qualsiasi SSD su Mac OS X

Scritto il 29 agosto 2016 da Carlo Strino

Come abilitare TRIM per qualsiasi SSD su Mac OS X

Cos’è TRIM

TRIM è una tecnologia che nasce per superare alcuni limiti nella gestione dati dei dischi SSD e per mantenerne inalterate le prestazioni nel tempo.

Tempo fa ho scritto un articolo su come attivare e disattivare alcune funzionalità di Windows affinchè fosse ottimizzato per l’uso con i dischi SSD:

Come ottimizzare dischi SSD su Windows

In quest’altro articolo ho invece trattato i dischi HDD meccanici per Mac e ho indicato alcune procedure e info utili ad ottimizzarli:

Come deframmentare e velocizzare il disco del Mac

Il discorso TRIM sugli SSD è però differente. Questa tecnologia è stata improntata da Apple in maniera nativa a partire da OS X 10.10.4 e permette di gestire al meglio i cicli di cancellazione dati su un SSD.

In pratica i File System odierni non cancellano fisicamente i dati quando si elimina un file ma si limitano a segnalare con un flag i settori considerati liberi.

Questo per risparmiare tempo poichè il processo per cancellare le vecchie informazioni richiede tempo e risorse; per ottenere sempre le massime velocità di lettura/scrittura è quindi fondamentale un controller che possa controllare anche lo spazio che si libera di volta in volta: ecco creato TRIM.

Per quali dischi SDD è possibile abilitare TRIM

I recenti Mac OSX nativamente gesticono e abilitano il TRIM per gli SSD Apple: ma non sempre questa configurazione è abilitata se avete installato per conto vostro un SSD multimarca (non certificato Apple) come nel caso di un upgrade.

Ecco quindi che nasce l’esigenza di abilitare TRIM se avete installato un vostro SSD sull’ iMac, MacBook, Mac Mini o altro modello oppure se avete un sistema operativo precedente al 10.10.4.

L’abilitazione è possibile tramite un comando eseguibile via terminale oppure eseguendo un apposito tool.

Note:

  • E’ consigliato effettuare sempre un backup del vostro sistema poichè la procedura potrebbe creare qualche problema al disco e rendere non più avviabile il vostro mac;
  • su SSD obsoleti è sconsigliato abilitare il TRIM poichè secondo Apple potrebbe creare perdita di dati;

Abilitare TRIM su OS X via terminale

Vediamo la prima strada.

  • Apriamo il terminale;
  • Battiamo Invio, immettiamo la password di amministratore, confermiamo attivazione;
  • eseguiamo il comando:

sudo trimforce enable

  • successivamente mi sarà chiesta nuovamente la password ed una conferma;
  • infine il sistema richiederà un reboot

Nella foto un esempio della procedura:

abilitare TRIM SSD MAC OS

Abilitare TRIM su OS X via applicazione

Esiste un’applicazione che permette di abilitare / disabilitare il TRIM e non solo: vi fornisce anche lo stato attutale dell’abilitazione.

Per scaricare il software cliccare qui: TrimEnabler

Installare il software ed eseguirlo: all’avvio chiederà di aggiornarlo. Fate l’aggiornamento e rieseguitelo.

Poi cliccate su ON, riavviate ed è fatto!

TRIM ENABLER MAC OS

NOTE: le versioni recenti di questo programma purtroppo sono divenute a pagamento anche se viene offerto un periodo di valutazione.

Per qualsiasi info o richiesta di supporto contattatemi pure! Carlo 393.593.35.22 – assistenza@informaticanapoli.com

Riepilogo
Nome Articolo
Come abilitare TRIM per SSD su Mac OS X
Descrizione
Come abilitare TRIM per qualsiasi SSD su Mac OS X. In questo articolo fornisco informazioni su come ottimizzare SSD sui sistemi Mac OS X
Autore
Pubblicatore
Carlo Strino
Voti Utenti
[Totale: 0 Media: 0]
Condividi questo articolo con:

Per contatti, informazioni o preventivi:

Carlo - 393.593.35.22 - assistenza@informaticanapoli.com


oppure compilate il form sotto:


Nome (*)

Indirizzo mail: (*)

Telefono: (*)

Modello dispositivo:

Richiesta:

(*) valori richiesti.
Attenzione: dopo l'invio controllate notifica via mail


Come abilitare TRIM per qualsiasi SSD su Mac OS X

12:32

Carlo Strino