Problema video Apple iMac 21.5 A1311 2009 2010

Scritto il 5 luglio 2016 da Carlo Strino

In questo articolo mostro come effettuo una riparazione di un iMac con schermo 21 pollici e mezzo; se avete problemi con la scheda video del vostro iMac o necessitate di un’ assistenza Apple, contattatemi!!

artefizi quadretti video apple imac 21.5 a1311

Modello:

Apple iMac 21.5 A1311

 

Problema:

Artefizi, righe e problemi video Apple iMac 21.5 A1311

Soluzione:

Rework – riparazione scheda Video ATI Radeon

Alcuni dei sintomi di malfunzionamento scheda video:

  • All’accensione l’iMac 21.5 A1311 2009 2010 presenta schermata bianca;

  • All’accensione l’imac 21.5 A1311 2009 2010 presenta schermata con artefizi: quadratini colorati, pixel, righe colorate.

  • L’iMac A1311 2009 2010 si accende ma il video resta nero.

Questo modello risale a qualche anno fa e soffre, come molti altri computer, di problemi con la scheda video che in questo modello è composta da un processore video ATI montata esternamente alla logic board su uno slot molto simile al MXM ma in definitiva risulta proprietario Apple.

La riparazione illustrata è valida – anche se con le dovute differenze – per tutti i modelli iMac del 2009 – 2010 e 2011 che montano processore grafico nVidia a ATI. Per altri modelli con scheda video onboard potete seguire la riparazione riportata nell’articolo QUI.

problema video Apple imac 21.5 a1311 2010

Il modello in questione è un iMac con schermo da 21.5 pollici del 2009 con sigla A1311 e processore Intel Dual Core. Tuttavia la riparazione che presento in questo articolo è applicabile spesso anche ad altri modelli dello stesso periodo.

mela sdoppiata imac

Molti di questi modelli montano schede ATI o nVidia e dovrebbero potenzialmente avere questo difetto che si manifesta in modi diversi: i più diffusi sono schermata nera all’avvio, oppure righe colorate, righe grigie, puntini colorati oppure la classica mela che però non arriva a mostrare poi il desktop del MacOS.  Altri modelli invece non hanno la scheda video dedicata e a danneggiarsi è il chip video onboard.

a1311 imac problemi video

Portando questo iMac 21.5 A1311 2010 presso un centro Apple aspettiamoci un preventivo molto molto molto salato.. dove nel migliore dei casi ci propongono una sostituzione della scheda video (o scheda logica).

a1311 imac problemi righe verticali

Alternativa?? Beh se state seguendo questo articolo già dovreste avere qualche idea.

Apple imac 21.5 a1311 2010 non si accende

La sigla del modello di norma si trova sulla base del piedistallo anche se è poco indicativa poichè sotto la sigla A1311 si celano prodotti con configurazioni differenti.

problema video Apple imac 21.5 a1311 2010

problema video imac A1311

Allora, la soluzione più utile (specialmente per le nostre tasche) può essere una riparazione (o sostituzione se ne avete una di riserva…) della scheda video o meglio in un rework del processore grafico saldato su di essa.

Il motivo di questa anomalia è da ricercare nelle saldature utilizzate per i processori (tra cui il chip video), rappresentate da palline (ball) di stagno privo di piombo che per rispettare normative RoHS vengono utilizzate durante i processi di saldatura.

Queste direttive istituiscono norme riguardanti la restrizione all’uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE): il problema è che lo stagno privo di piombo tende con il tempo e con la temperatura a fratturarsi, come si può vedere nella seguente foto scattata al microscopio:

problemi scheda video apple imac 21

Per rework in questo caso intendo una sostituzione delle palline di stagno (reballing) presenti sotto il chip video che se fatta su dell’hardware ‘non toccato’ nè mai riparato, può dare grandi risulati, specie se la riparazione è svolta da mani esperte con prodotti e macchinari professionali.

Il problema è come smontare questo iMac che, nella versione da 21.5 pollici, è tra le più complicate da disassemblare con tutti i suoi cavi, sensori e parti di metallo (scocca, chassis e dissipatori) che si mescolano a plastica e gomma (ventole, condotti areazione, separatori, ecc.).

Per smontare questo iMac ci vuole intanto una mappa delle viti smontate: di solito utilizzo una lavagnetta magnetica su cui mi disegno tutto lo schema e posizioni delle varie viti in modo da poterle riposizionare al rimontaggio; questa cosa si rende necessaria data la numerosa presenza di viti di diverso taglio e spessore. Inoltre occorre estrema delicatezza quando stacchiamo il vetro anteriore e il display.

Posizioniamo quindi l’iMac col fondo poggiato su un tavolo spazioso, mettendo qualche cosa di morbido sotto (un cuscino ad esempio o della gommapiuma doppia o anche del polistirolo preso da qualche scatolo), in modo da livellarlo rispetto al tavolo.

Infatti il piedistallo è reclinabile fino ad un certo punto e per lavorare dobbiamo posizionare l’iMac a piano col tavolo.

problema avvio Apple imac 21.5 a1311 2010

Procuriamoci poi due ventose e appoggiamole sul vetro: non c’è bisogno di tanta pressione, il vetro si solleva facilmente.

ventose_imac

Praticamente il vetro è attaccato alla scocca mediante aggancio magnetico: all’interno lungo il bordo vi sono infatti delle calamite e il bordo interno del vetro è in materiale metallico.

Non vi sono quindi collanti (come nel caso dei display degli smartphone) ma esclusivamente delle calamite molto forti sparse lungo tutto il bordo. Per staccare il vetro possiamo attaccare le 2 ventose (solo poggiandole) nei punti indicati da cerchi rossi nella foto seguente e poi rialzando il vetro verso di noi a partire dalla parte in alto come indicato dalla freccia.

Le foto fanno riferimento alla versione iMac da 27 ma la procedura è la stessa.

aprire smontare imac 21.5 a1311 2010

Dopo averlo sollevato conservatelo con cura in un posto morbido e lontano da possibili rotture…

Al di sotto possiamo vedere il display a LED/LCD vero e proprio, stiamo attenti a non toccarlo MAI con le mani per evitare di sporcarlo o rovinarlo, come pure l’interno del vetro che abbiamo sollevato prima: è vero che prima di rimontarlo possiamo pulirlo però se non lo tocchiamo ci facilitiamo la vita.

imac 21.5 a1311 2010 Unibody smontare schermo

Ora tocca svitare le viti presenti lungo il bordo (eccetto il bordo sottostante il display che è incastrato e non presenta viti), per farlo basta un cacciavite torx.

Svitare le viti sarà facile ma non lo sarà altrettanto durante la fase di rimontaggio… il perchè è comprensibile: lungo il bordo ci sono delle calamite molto potenti e sarà un impresa rimettere le viti nelle loro sedi poichè saranno costantemente attratte dalle calamite, questo anche se stiamo utilizzando un cacciavite calamitato.

Il trucco c’è ed è quello di appoggiare un pezzettino di calamita (ne avete una nel cassetto, no?) lungo il bordo del cacciavite che state usando per svitare, in questo modo si riduce l’azione magnetica proveniente dalle calamite presenti lungo il bordo e potremo così inserire le viti più facilmente.

staccare schermo imac 21.5 a1311 2010 Unibody

Ora non sapendo quale sia il miglior modo per smontare il display, qui mostro quello da me utilizzato.

Mi posiziono con il viso rivolto verso la parte alta del display e, sollevando con delicatezza entrambi gli spigoli di metallo della parte alta del display, lo sollevo leggermente (pochi centimetri), senza mai forzarlo poichè ci sono alcuni elementi che dobbiamo staccare tra cui il cavo video.

riparare pulire smontare Apple imac 21.5 a1311 2010 Unibody

Vediamo quali sono questi elementi da disconnettere per estrarre completamente il pannello LED dalla scocca.

Il primo è un flat o un cavetto presente subito sulla destra.

disconnettere flat Apple imac 21.5 a1311 2010 Unibody

Il secondo elemento da staccare è il flat video del pannello display. Questo lo troviamo sulla sinistra ed è molto simile a quelli dei pannelli dei portatili. Sul modello A1311 mi è capitato di incontrarlo in due versioni: la prima come connettore piatto come nella foto seguente; nella seconda invece come un connettore molto più piccolo e con un fermo di metallo. In entrambi i casi il connettore è DELICATISSIMO e va staccato davvero con MOLTA ATTENZIONE.

flat video display LED Apple imac 21.5 a1311 2010 Unibody

Il terzo elemento da staccare è un cavetto che finisce sulla logic board subito alla destra del connettore video che abbiamo appena considerato: questo cavetto è un sensore.Infine sulla destra c’è un connettore di alimentazione da staccare previo sgancio del fermo. Il connettore è simile a quello della foto seguente (sul modello iMac A1311 è molto più piccolo).

connettore alimentazione logic board Apple imac 21.5 a1311 2010 Unibody

Una volta estratto il pannello video, diamo uno sguardo all’interno del case, sempre guardandolo al rovescio cioè la parte alta della prossima foto è la base del pc mentre la parte bassa della foto è il top del mac.

Possiamo osservare, nella prossima foto nella parte evidenziata in rosso, la zona al di sotto della quale è inserita la scheda video che da un lato è inserita nell slot e nell’altro è inglobata in una gabbia metallica che scende e si aggancia sulla sinistra.

apertura iMac 21.5 a1311

A differenza degli altri modelli di iMac, sul modello A1311 da 21.5 pollici non è possibile estrarre la scheda video senza smontare l’intera logic board.

Quindi, prima di procedere, studiamoci bene la posizione di tutti i cavi e spinotti e facciamoci una mappa di tutte le viti da svitare. La prima cosa da svitare, se vogliamo estrarre la logic board è il pannellino esterno che contiene le RAM.

Se non togliamo infatti questo pannello e le memorie RAM presenti sotto di esso, non sarà possibile estrarre la logic board.

smontare ram imac 21

Successivamente possiamo provvedere a smontare la logic board, svitando le viti delle gabbie di metallo, le viti che fissano la scheda madre alla scocca, la ventola di sinistra, il masterizzatore, i cavi SATA e di alimentazione dell’Hard Disk e tutti i numerosi spinotti dei sensori nonchè connettori audio, webcam, ecc.

A1311 logic board repair

riparazione logic board A1311 imac 21.5 2009

riparazione video logic board A1311 imac 21.5 2009

Il dissipatore di destra raffredda la CPU Intel. Possiamo svitare tutte le viti o solo alcune: di fatto è possibile staccare la logic board dalla scocca anche con il dissipatore installato.

problema logic board A1311 imac 21.5 2009

riparazione logic board A1311 imac 21.5 2009

Il masterizzatore superdrive è uno degli elementi, assieme alla ventola di sinistra, che possiamo smontare.

superdrive A1311 imac 21.5 2009

superdrive dvd A1311 imac 21.5 2009

ventola apple A1311 imac 21.5 2010

hard disk apple A1311 imac 21.5 2010

Dopo aver staccato tutti i cavetti e lo spinotto di alimentazione posto sul fondo della scheda madre, possiamo provare con delicatezza ad estrarre la logic board dalla scocca.

estrarre scheda madre apple imac A1311 schermo 21.5

Ed ecco la scheda logica in tutto il suo splendore…

logic board apple imac A1311 schermo 21.5

Da notare che il dissipatore di color rame presente a destra nella precedente foto non è presente in tutte le versioni di A1311.

In questo caso ho dovuto svitare 2 viti per estrarre anche questo dissipatore ramato. Il dissipatore centrale – nella foto – raffredda la scheda video.

scheda madre apple imac A1311 schermo 21.5

riparare scheda video apple imac A1311 schermo 21.5

riparazione scheda video apple imac A1311 schermo 21.5

problema scheda video apple imac A1311 schermo 21.5

Una volta staccato tutto il gruppo scheda video-dissipatore, dobbiamo svitare il dissipatore per estrarre la scheda video.

Poi smontiamo la gabbia che mantiene il dissipatore, svitando le 4 viti.

scheda video apple imac A1311 con problemi

Procediamo ad un’accurata pulizia della scheda mediante alcool isopropilico o altra sostanza utile.

scheda video ATI apple imac A1311 con problemi

Stacchiamo la cornice in plastica presente sul bordo della GPU:

reflow scheda video ATI apple imac A1311

Montiamo la scheda sulla piastra di pre-heat e iniziamo a lavorare come al solito con flussante, termocoppie per il controllo della temperatura e attrezzatura per il rework.

Ovviamente in caso di reballing il 99% dei laboratori utilizzerà stagno con piombo in modo che il BGA non dia gli stessi problemi in futuro: anche per questa riparazione usiamo lo stesso approccio.

Di seguito un classico software per profili di temperatura per controllori PC 410 montati su molte stazioni IR e HotAir come una di quelle in mio possesso:

profili bga reballing reflow rework Apple a1311

reflow reballint scheda video ATI apple imac A1311

Applichiamo i vari sensori di temperatura e procediamo con il lavoro di rework. Esistono vari modelli di iMac con diverse configurazioni di schede video.

a1311 ATI Radeon video righe

Di seguito alcune foto – scattate in momenti diversi – relative ad alcune riparazioni di Apple iMac A1311. Si può notare che utilizzo diverse apparecchiature e tecniche per effettuare reballing del BGA ATI.

In questo esempio una piastra preheater ed una stazione ad aria a pompa, più precisa e potente di un modello a membrana.

riparazione a1311 ATI Radeon video righe

riparazione a1311 ATI Radeon video righe verticali artefizi

rework logic board a1311 ATI Radeon video righe verticali artefizi

Nelle prossime foto invece utilizzo una stazione semi automatica; scelgo il giusto Nozzle (ugello), il profilo adatto e via…

reballing A1311 scheda video ATI mxm

riparazione reballing reflow A1311 scheda video ATI mxm

come effettuare reballing scheda video ATI AMD apple imac A1311

Di seguito alcune foto di alcune fasi di lavorazione di un BGA: lift del processore, pulizia dal vecchio stagno senza piombo, rimpallinamento con lo stencil adatto e reflow per risaldare le ball di stagno con piombo.

reball sony hp acer

Ecco un lift… che porto a termine grazie anche all’aiuto di una pompetta a vuoto con ventosa come questa:

vacuum ventosa pompetta reballing

reballling bga sony vaio

Successivamente, approfittando della parte di scheda ancora calda, effettuo un’operazione di pulizia per rimuovere il vecchio stagno privo di piombo, cospargendo un pò di flussante e rimuovendo lo stagno in eccesso con l’aiuto della trecciola di rame… che deve essere di alta qualità onde evitare di graffiare la base del BGA.

reballling bga sony vaio acer asus

Dopo la prima pulizia, applico altro flussante e successivamente passo dello stagno con piombo, facendo una grossa palla e spalmandola delicatamente su tutte le piazzole, per riprendere le piste precedentemente spazzolate…

pulizia stagno scheda madre reballing flussante amtech originale rma 223

pulizia stagno piombo scheda madre reballing flussante

Infine ripasso nuovamente la trecciola di rame per ripulire un’ultima volta e lasciare tutte le piazzole ben visibili e pulite.

pulizia stagno piombo scheda madre reballing flussante

Poi passo al chip BGA. Dopo averlo raffreddato, devo pulirlo con la medesima procedura usata per la scheda madre / scheda video:

reball bga sony acer asus toshiba

reball bga sony acer asus toshiba

Dopo la pulizia stendo un velo uniforme di flussante RMA 223 come l’Amtech (originale e non fake come si trovano in giro…)

reball bga sony acer asus toshiba

Infine tocca rimpallinare. Posso usare uno stencil ad aria diretta dedicato oppure universale o ancora uno stencil classico per stazione 90×90. Nella prossima foto utilizzo uno stancil ad aria diretta poggiato e fissato con nastro kapton su una stazione 90×90; non è molto comoda come cosa poichè diventa difficile posizionare le ball di stagno e recuperare quelle in eccesso.

reball bga sony acer asus toshiba

reball bga sony acer asus toshiba

In tutti i lavori di reballing, tranne che nella pulizia in cui utilizzo dei fake, utilizzo del flussante molto reattivo come l’originale Amtech RMA-223 in foto:

flussante amtech originale rma 223

Nella prossima foto addirittura utilizzo uno stencil ad aria diretta montato su una morsetta a molla di pochi euro…. ed effettuo un reflow con stazione ad aria.

Fase di reballing Acer 5530

I migliori risultati tuttavia li ottengo terminando il lavoro con apposito fornetto per reflow a temperatura controllata, ovviamente autocostruito… che attacca le ball di stagno perfettamente a 190° senza mai cuocere un chip o saltare qualche saldatura….

fornetto reflow bga reballing autocostruito

Dopo il reflow delle ball di stagno, effettuo subito una pulizia in vaschetta a ultrasuoni….

Pulizia bga circuito stagno flussante reballing vasca ultrasuoni

Infine pulisco con alcool isopropilico ed effettuo una bella spazzolata…  la pulizia deve essere accurata, non deve esserci traccia del vecchio flussante già ‘cotto’.  Le ball di stagno devono essere belle, pulite e visibilmente staccate e lucenti anche se viste a occhio nudo. Ovviamente se le osservate al microscopio o anche con una lente di ingrandimento riuscirete a rendervi conto della qualità del lavoro fatto..

Pulizia bga circuito stagno flussante reballing

Ed ecco alla fine un esempio di BGA pronto da saldare…

BGA reballing ball di stagno chip impallinato

Infine tocca risaldare il chip grafico o chipset sulla main board. Applichiamo quindi il flussante.. stendiamolo fino ad applicare un velo e non di più… altrimenti le ball si attaccheranno tra loro e la cosa inficierà sul risultato finale…

reflow bga gpu chip video chip set reballing

Posizioniamo precisamente il BGA: è forse uno dei momenti più delicati, bisogna centrarlo bene… poi il flussante farà il resto.

reflow bga gpu chip video chip set reballing ATI nVidia macbook imac

Infine possiamo effettuare il reflow e risaldare il chip nella sua sede di origine…  scegliamo ovviamente questa volta il profilo giusto per lo stagno con piombo… le temperature di fusione sono più basse (190° circa) rispetto a quelle lead free (230° circa). come riparare scheda video ATI AMD apple imac A1311 reball lift reflow

Il lavoro di reballing è a questo punto terminato.

Nel caso di logic board con terzo dissipatore che raffredda il chipset, provvedo a sostituire la pasta termica anche a quest’ultimo. Sganciamo quindi i piedini che fissano il dissipatore.

problema accension apple imac 21 A1311

Ecco il chipset. Puliamo dalla vecchia pasta termica sia questo che gli altri processori.

cambio pasta termica processore apple imac 21 A1311

surriscaldamento processore apple imac 21 A1311

surriscaldamento processore apple imac 21 A1311

cpu apple imac 21 A1311

cpu gpu apple imac 21 A1311

cpu gpu apple imac 21 A1311

Dopo aver riparato il mac dobbiamo provvedere a rimontare il tutto seguendo i passi inversi.

In basso invece c’è in foto un’altra versione di un A1311 in cui lo spinotto del cavo video è di dimensioni minori.

apple imac A1311 riparato

Altre opere di pulizia con l’ausilio di aria compressa e pennellino.

pulizia ventole apple imac A1311 riparato

Risultato dopo la richiusura del mac?? Facciamo una prova di accensione….

Risultato??? Mmmmhh… Una bella mela senza artefizi!!!

riparazione video apple imac A1311 napoli

test riparazione apple imac A1311 napoli

come riparare video apple imac A1311 napoli

Effettuo diversi test il cui risultato è che l’iMac 21.5 A1311 è perfettamente funzionante!

**ANNUNCIO SEMPRE VALIDO**

Se necessiti di assistenza con un Apple iMac puoi contattarmi per un preventivo di riparazione.

Per info e assistenza apple contattami!

 

Riepilogo
Nome Articolo
Problema video Apple iMac 21.5 A1311 2009 2010
Descrizione
riparazione imac a1311 non si accende, problemi alla scheda video. reballing A1311 scheda logica ATI, Problemi all'avvio. Assistenza Apple iMac 21 a napoli.
Autore
Pubblicatore
carlo
Voti Utenti
[Totale: 0 Media: 0]
Condividi questo articolo con:

Per contatti, informazioni o preventivi:

Carlo - 393.593.35.22 - assistenza@informaticanapoli.com


oppure compilate il form sotto:


Nome (*)

Indirizzo mail: (*)

Telefono: (*)

Modello dispositivo:

Richiesta:

(*) valori richiesti.
Attenzione: dopo l'invio controllate notifica via mail


Problema video Apple iMac 21.5 A1311 2009 2010

02:02

Carlo Strino