Menu

macOS X: Utente amministratore diventa standard dopo averlo rinominato

Una cliente disperata ci ha consegnato in laboratorio un recente iMac 21.5 slim con un problema di account. In pratica la cliente ha provato a rinominare l’unico account di amministrazione presente sul suo macOS High Sierra e il risultato è stato che il suo utente ha perso i privilegi amministrativi.

Sembra essere un BUG dei sistemi macOS recenti e colpisce in prevalenza Sierra ed High Sierra.

Utente senza ruolo amministrativo dopo modifica del nome

Quindi attenzione se provate a rinominare il nome utente dal pannello di controllo!!! Potreste incappare anche voi in questa anomalia. Nel menù Preferenze di sistema –> Utenti e gruppi una situazione normale è la seguente, in cui l’utente primario in uso nel sistema (macos nell’esempio) è “Amministratore”:

problema utente amministratore high sierra

Normale condizione con l’unico utente principale che ha ruolo di Amministratore

In pratica la cliente dopo aver modificato il nome utente si è ritrovata con il suo account etichettato come ‘standard’ piuttosto che “Amministratore”, come nella seguente foto:

utente standard dopo cambio nome

Anomalia utente Standard dopo aver rinominato il nome

Ovviamente un Mac senza utenza amministrativa serve a poco: non potrete fare praticamente nulla, nè installare un software nè gestirne la configurazione.


Necessiti di assistenza sul tuo Mac? Clicca qui per maggiori info


Per fortuna c’è una soluzione che non è neanche tanto complicata da attuare: certo c’è da avere una minima dimestichezza con il terminale e con i sistemi operativi macOS, ma nulla di impossibile.

E sopratutto non perderemo nessun dato associato al nostro utente ora diventato ‘standard’.

Ecco come fare.

Come ricreare utente amministrativo macOS dopo modifica nome

La soluzione prevede:

  • Forzare il riavvio della procedura di configurazione utente: bisogna fare in modo che macOS all’avvio ricominci il processo di configurazione dell’utente; per farlo dobbiamo eseguire alcuni comandi da riga di comando in modalità utente singolo;
  • Creare un nuovo utente temporaneo con privilegi di amministrazione;
  • Loggarsi con il nuovo utente amministrativo e dal pannello di controllo modificare l’utente originale, assegnandogli privilegi amministratore;
  • Riavviare il Mac e loggarsi con l’utente originale;
  • Dopo esserci assicurati che l’utente originario abbia nuovamente un ruolo di amministratore, possiamo eliminare l’utente temporaneo;
  • Riavvio finale e test utenza.

Riassegnare ruolo amministratore utente macOS

Ecco i passi nel dettaglio.

  • Spegnamo il mac;
  • Se è un iMac, agganciamo una tastiera Apple USB (con la bluetooth potrebbe non funzionare);
  • Accendiamo ed immediatamente premiamo e teniamo premuti contemporaneamente i tasti “cmd ⌘" (cioè il primo tasto alla sinistra dello spazio) + S" fino all’apparire di una schermata nera;
  • Effetture un check del disco digitando  /sbin/fsck -fy   seguito da ↩enter;
  • Effetture montaggio della partizione del disco  digitando  /sbin/mount -uw / seguito da ↩enter;
  • Eliminiamo un file che riattiverà al successivo riavvio il setup dell’utente. Rimuoviamo digitando rm /var/db/.AppleSetupDone seguito da ↩enter;
  • Riavviamo il sistema digitandorebootseguito da ↩enter;

A questo punto al successivo riavvio macOS ci presenterà una schermata del tutto simile a quella che normalmente vediamo durante il primo riavvio dopo una reinstallazione o aggiornamento.

Non preoccupiamoci dei nostri dati: questa procedura non eliminerà nessuno dei nostri dati del nostro utente principale.

ripristino utente amministratore macos

Accettiamo tutte le richieste e creiamo un nuovo utente amministrativo: questo utente sarà temporaneo, possiamo dargli un nome ed una password qualsiasi, poichè il suo scopo è solo quello di riassegnare i giusti permessi al nostro ‘vecchio’ utente principale. Dopodichè possiamo anche eliminarlo.

come ripristinare utente amministratore macos

Logghiamoci con il nostro nuovo utente amministrativo (nell’esempio mio, chiamato ‘macos’); andiamo nuovamente in Pannello di controllo –> Utenti e Gruppi e clicchiamo sul lucchetto in basso a sinistra. Inseriamo password dell’utente appena creato in modo da sbloccare le modifiche: il lucchetto sarà così aperto e la dicitura diverrà “Modifiche abilitate“.

riassegnare ruolo amministratore utente standard macos

Selezioniamo a questo punto l’utente originario (Flavia nel mio esempio) e poi selezioniamo finalmente una spunta sull’opzione che risolverà tutti i nostri problemi e cioè: “L’utente può amministrare questo computer” come nella prossima foto.

riassegnare ruolo amministratore utente standard macos

A questo punto riavviamo il sistema e logghiamoci con la nostra principale utenza; controlliamo che tutto sia perfettamente funzionante.

Infine, possiamo scegliere se eliminare l’utenza amministrativa temporanea oppure conservarla per sicurezza.

Fatto!!! Se necessiti di assistenza contattami! Carlo 393.593.35.22 | assistenza@informaticanapoli.com


Necessiti di assistenza sul tuo Mac? Clicca qui per maggiori info


Riepilogo
macOS X: Utente amministratore diventa standard dopo averlo rinominato
Nome Articolo
macOS X: Utente amministratore diventa standard dopo averlo rinominato
Descrizione
Avete rinominato l'unico utente Amministratore del vostro Mac e ora è diventato un utente Standard? Ecco come risolvere! Assistenza Apple
Autore
Pubblicatore
Carlo Strino
Voti Utenti
[Totale: 0 Media: 0]

Contattatemi per richieste di assistenza, preventivi o informazioni:

Contatti | SMS | WhatsApp:

numero assistenza pc apple


mail:

contatti assistenza apple pc


Richiesta Assistenza:

Nome (*)

Indirizzo mail: (*)

Telefono: (*)

Modello dispositivo:

Richiesta:

(*) valori richiesti.
Attenzione: dopo l'invio controllate notifica via mail