Menu

Upgrade Mac Pro 2013 cilindro con ssd NVMe m.2 | Assistenza Apple

In questo articolo mostro come effettuo un upgrade di un Apple Mac Pro A1481 (cilindro) late 2013 utilizzando un disco SSD alternativo a quello originale Apple e cioè un NVMe m.2 Crucial oppure Samsung: ciò è possibile mediante uno speciale adattatore che permette di utilizzare dischi NVMe m.2 (quindi standard) nello slot proprietario PCIe dei Mac Pro. Per Info & Assistenza Apple: 393.593.35.22 | assistenza@informaticanapoli.com

Installare un disco SSD standard in un Mac pro late 2013 A1481: si può! | Assistenza Apple

Ho già pubblicato un articolo su questo Mac Pro cilindro del 2013 in merito ad un upgrade del disco: ma in quell’articolo installavo un disco Trascend lento e costoso. Ecco l’articolo:

Assistenza Apple: Upgrade SSD 1TB Mac Pro late 2013 A1481 EMC 2630

L’intervento che riporto ora permette invece di utilizzare un disco SSD di grosse capacità Crucial o Samsung, che costano molto meno di uno marcato Apple | Trascend | OWC (i soliti marchi che producono schedine SSD compatibili per Apple) e che in alcuni casi può eguagliare o anche superare la velocità del disco originale.

installazione SSD 1TB NVME m.2 su Apple Mac Pro late 2013 A1481 | assistenza Apple

Pro e contro dell’installazione di un disco standard su Mac Pro 2013 | Assistenza Apple

Anticipo che il Mac Pro di questo articolo è stato testato a fondo dopo l’installazione del disco SSD standard, e non ha evidenziato mai nessuna anomalia tra quelle che vengono spesso evidenziate su internet: ma la mia esperienza positiva non è sempre comune a tutte le configurazioni.

Infatti su internet si legge di tutto: qualcuno in merito all’installazione di dischi standard con uso di adattatori è scettico e parla di problemi di vario genere.

Non escludo infatti che possano nascere problemi con alcune configurazioni…personalmente abbiamo però testato questa modifica e questo upgrade su un nostro Mac Pro A1481 di metà 2013 con pieno successo!

Il vantaggio nell’installare dischi standard è unicamente nel costo per GB: costi nettamente minori rispetto ad altre schede SSD fatte apposta per questi Mac.

Limite della velocità porta SSD PCIe

A differenza dei MacBook su cui abbiamo adottato la stessa tecnica di utilizzare un adattatore + disco veloce m.3, ottenendo anche velocità vicine ai 3GB/sec su questo Mac Pro c’è una grossa limitazione. Monta un canale PCIe x4 che raggiunge massimo 2GB/sec.

velocità slot pcie mac pro 2013 | assistenza Apple

Infatti malgrado l’uso di un avanzatissimo SSD Samsung 980 Pro con capacità di 7GG/sec (tra i più veloci se non il più veloce sul mercato nel momento in cui scrivo l’articolo) la velocità del disco è risultata essere identica al disco originale, cioè sotto i 2GB/sec.

Quindi se cerchiamo vantaggi in performance con questo upgrade devo deludervi: non esistono. Tuttavia restano i vantaggi in merito ai costi di questi dischi che sono molto più economici rispetto alle solite soluzioni Apple|Trascend|OWC.

Ecco il disco che abbiamo inizialmente provato su questo Mac Pro:

installare Samsung 980 pro PCIe 4.0 NVMe M.2 su Mac Pro 2013 | assistenza Apple

Un Samsung 980 pro PCIe 4.0 NVMe M.2 da 500GB che successivamente considerando la velocità raggiunta di neanche 2GB/sec abbiamo sostituito con un più economico disco Crucial P.1 da 1TB.

disco Crucial P1 NVMe m.2 da 1TB per Upgrade SSD mac pro 15 A1481 e adattatore | assistenza Apple

Potenziali problemi con upgrade SSD utilizzando adattatori e dischi NVMe M.2 | Assistenza Apple

Per completezza di informazioni tuttavia elenco anche alcuni potenziali problemi che altri utenti hanno avuto con questo tipo di upgrade, forse utilizzando altri tipi di dischi su altri modelli di Mac.

Personalmente non ho riscontrato nessuno di questi problemi utilizzando disco Crucial o Samsung ma meglio elencare quelli riscontrati da altri utenti:

  • blocchi di sistema sporadici: mai accaduti nella configurazione sul nostro Mac;
  • problemi di ripresa da stand-by: nessun problema per noi..;
  • problemi di performance: nessuno per fortuna;
  • danni all’elettronica della scheda logica: per fortuna nessun problema a distanza di mesi;
  • l’unità disco installata si scalda parecchio: basta reinstallare il dissipatore originale dopo l’intervento;
  • problemi con funzionamento con Windows / BootCamp: non ho ancora testato Windows con questo disco, ma non dovrebbero esserci problemi.

In merito alle performance ho fatto un semplice paragone con un test di velocità utilizzando Blackmagic Speed Test prima con disco originale Apple, e dopo un trasloco di sistema su un NVMe… come ho già anticipato prima purtroppo le performance su questo Mac Pro non sono migliorate granché a causa del collo di bottiglia dell’hardware della macchina che limita la velocità del bus a soli 2GB/sec.

Ecco un resoconto dell’upgrade.

Com’era la configurazione originale:

  • Mac Pro late 2013 con disco Apple SSD originale capacità 256GB; sistema operativo Big Sur 11.1

Prima configurazione da me testata:

  • Mac Pro late 2013 con disco Samsung 980 pro PCIe 4.0 NVMe M.2 (con velocità teoriche dichiarate di oltre 7000 MB/s), capacità da 500 GB ed adattatore da NVMe a formato Apple; sistema operativo Big Sur 11.1

Seconda configurazione da me testata:

  • Mac Pro late 2013 con disco Crucial P1 NVMe m.2 2280 (con velocità teoriche dichiarate di 2000 MB/s), capacità da 1TB ed adattatore da NVMe a formato Apple; sistema operativo Big Sur 11.1

Cosa sono gli adattatori NVMe / Apple per dischi m.2?

Gli adattatori NVMe m.2 2280 / formato Apple permettono inserimento di dischi con interfaccia m.2 nello slot proprietario Apple: ovviamente esistono diverse varianti di adattatori ma sono tutti molto simili. Da premettere che sono comunque ‘cineserie’, quindi bisogna comunque prendere come tali questi adattatori: come tutti i prodotti ‘alternativi’ potrebbero potenzialmente creare problemi… quindi occhio!

Importante: non sono responsabile di qualsiasi danno provocato da configurazioni non originali, come quella testata in questo articolo.  Sappiate che l’uso di adattatori e dischi non originali sul vostro Mac Pro potrebbero potenzialmente danneggiare la logica del vostro prezioso Mac! Quindi state attenti e considerate questo articolo solo come un semplice esperimento e non come un upgrade standard esente da rischi!!!


Ti occorre assistenza sul tuo Mac Pro? Clicca qui per maggiori info


Performance disco originale Apple su Mac Pro cilindro late 2013

Per questo lavoro di upgrade ho effettuato un test sia prima che dopo l’installazione del nuovo SSD: per i test di velocità mi sono affidato ad un solo programma di benchmark per dischi che trovate facilmente sull’App Store: Blackmagic Disk Speed.

I test e i risultati ovviamente sono in questo modo solo di riferimento. Dopo numerosi test con il software ecco i risultati:

test velocità ssd Apple Mac Pro late 2013 A1481 | assistenza Apple

 

Una velocità media di 1300 MB/s in scrittura e 1400 MB/s in lettura.

Installazione disco SSD Samsung 980 pro su Apple Mac Pro late 2013 A1481

Inizialmente il disco nuovo scelto per il primo tipo di upgrade è stato un Samsung 980 pro formato NVMe m.2 2280 da 500GB di capacità e con velocità teorica dichiata massima di oltre 7000 MB/sec.

Questo disco è di gran lunga sovradimensionato per questo Mac Pro che ha uno slot PCIe 4x che arriva massimo a 2000 MB/sec.

Abbiamo provato questo disco esclusivamente perché lo avevamo acquistato per un altro dispositivo: infatti poi alla fine lo abbiamo sostituito con un più capace e lento Crucial P1 che sposa meglio questo Mac Pro avendo anch’esso un limite di 2000 MB/sec.

Se volessimo acquistare un disco da 500GB o da 1TB in formato Apple dovremmo rivolgerci ad una delle poche aziende che ne producono di modelli aftermarket come ad esempio OWC o Transcend spendendo un capitale… e anche di più se riuscissimo per caso a trovare un disco originale Apple da 1TB (prodotto specificatamente per Apple di solito da Toshiba o Samsung).

Con la soluzione alternativa che prevede un disco standard + adattatore si risparmia tantissimo: anche 50% in alcuni casi.

Ecco una foto del disco originale installato nel Mac Pro late 2013:

come installare SSD standard NVMe su Mac Pro cilindro 2013 | assistenza Apple

Il disco è un PCIe proprietario Apple e su questo modello ha un dissipatore agganciato con del forte biadesivo: alla fine dovremo staccarlo con tanta pazienza e riattaccarlo sul disco definitivo.

Ecco come si presenta il superveloce SSD Samsung 980 PRO che abbiamo utilizzato durante una prima prova:

installare Samsung 980 pro PCIe 4.0 NVMe M.2 su Mac Pro 2013 | assistenza Apple

Mentre questo è il Crucial P1 installato ed utilizzato successivamente:

sostituzione upgrade aggiornamento disco Crucial P1 NVMe m.2 2280 da 1TB per Upgrade SSD mac pro 15 A1481 e adattatore | assistenza Apple

Come già anticipato l’SSD Crucial P1 utilizzato definitivamente su questo Mac Pro da specifiche non è il più veloce sul mercato ma è stata la scelta più sensata su questo modello di Mac ed il prezzo era invitante essendo ovviamente di gran lunga inferiore al Samsung Pro 980.

Sostituzione disco originale Apple con disco Samsung Pro 980 o Crucial P1 NVMe m.2 con adattatore

Iniziamo il lavoro: sul Mac Pro late 2013 è tutto sommato davvero semplice sostituire il disco.

Preparo la nuova schedina SSD agganciando l’adattattore e controllando che monti alla perfezione.

adattatore per installare disco ssd nvme m.2 su Mac Pro | assistenza Apple

installazione Samsung 980 pro PCIe 4.0 NVMe M.2 su Mac Pro 2013 | assistenza Apple

Stacchiamo cavo alimentazione e facciamo scaricare i condensatori, lasciando il Mac dieci minuti a riposo magari premendo a vuoto il bottone di accensione.

Liberiamo la scocca spostando l’apposito bottone/leva di sblocco e solleviamo il pesante cilindro: poi basta rimuovere l’unica vitina che c’è che fissa il disco e il gioco è fatto:

come aumentare disco SSD 1TB NVME m.2 su Apple Mac Pro late 2013 A1481 | assistenza Apple

Solo per assicurarmi che il disco nuovo abbia le stesse dimensioni, aggancio innanzitutto l’adattatore all’unità ssd e poi lo affianco all’originale… Notando che sono della stessa dimensione procedo alla sostituzione.

confronto dischi ssd nvme m.2 su Mac Pro 2013 cilindro | assistenza Apple

Installo l’unità nuova… come si può vedere calza alla perfezione con l’adattatore.

confronto dischi ssd nvme m.2 su Mac Pro 2013 cilindro | assistenza Apple

Monterò il dissipatore sul disco solo alla fine, con la configurazione definitiva.

Inizializzazione e installazione sistema operativo

Accendo il Mac Pro 2013 e avvio un sistema di ripristino controllando che il disco sia correttamente rilevato dal sistema… e per fortuna tutto ok, il Samsung 980 pro viene rilevato correttamente.

installare big sur disco SSD 1TB NVME m.2 su Apple Mac Pro late 2013 A1481 | assistenza Apple

Installo il sistema operativo Big Sur e terminata l’installazione e la migrazione del sistema operativo controllo che tutto sia ok…

installare big sur disco SSD 1TB NVME m.2 su Apple Mac Pro late 2013 A1481 | assistenza Apple

Il disco viene riconosciuto come previsto: una gran bella cosa.

upgrade big sur disco SSD 1TB NVME m.2 su Apple Mac Pro late 2013 A1481 | assistenza Apple

Ecco alcuni dettagli dalla schermata resoconto di sistema. Da notare che questa volta il disco non viene elencato tra le periferiche SATA/SATA Express ma tra le NVMExpress.

installazione upgrade SSD standard NVMe su Mac Pro cilindro 2013 | assistenza Apple

Effettuo uno speed test a valle dell’upgrade e come anticipato non ho praticamente nessun vantaggio in termini di performance.

test velocità ssd Samsung 980 pro Crucial p1 late 2013 A1481 | assistenza Apple

In pratica la supervelocità di questo disco Samsung non viene assolutamente sfruttata quindi decido successivamente di optare per un disco Crucial P1 da 1TB che costa decisamente meno. Come intervento finale tocca poi staccare il dissipatore dal disco originale e rimontarlo, usando dei pad termini adesivi, sul nuovo disco.

L’operazione è delicata poiché dobbiamo staccare il dissipatore con delicatezza aiutandoci con aria calda senza danneggiarne l’elettronica.

sostituire disco flash SSD 1TB Mac Pro late 2013 A1 | assistenza Apple

Conclusioni dopo l’upgrade SSD su Mac Pro tardo 2013 (cilindro)

A distanza di mesi posso garantire che l’upgrade non ha creato nessun problema sul Mac Pro 2013 che viene utilizzato praticamente tutti i giorni. 

Per info e preventivi su upgrade SSD su Mac Pro 2013 con dischi standard ed adattatori contattatemi!


Ti occorre assistenza sul tuo Mac Pro? Clicca qui per maggiori info




Per contatti telefonici o WhatsApp:

numero assistenza pc apple

La nostra mail:
assistenza@informaticanapoli.com

Per Info & Preventivi: